Review of Cabaret Syndrome on Ver Sacrum

Oniric: Cabaret Syndrome (CD – Caustic Records, 2009). Il duo formato da Carlo De Filippo e GianVigo (al secolo Gianpiero Timbro) è approdato, dopo anni di gavetta, all’opera prima per i tipi della spagnola Caustic Records. Gli artisti italiani propongono una raffinata collection di dolci ballate dai toni melanconici e suadenti. L’elaborazione dei brani è molto accurata, miscelando la monotonia delle basi ritmiche ad una verve spiccatamente in uso al dark cabaret. In tal senso emerge soprattutto “Un Gris Board” che segue il valzer scanzonato di “Once Upon A Time In The Cabaret”. Le atmosfere oscure attingono da sonorità che fanno pensare ad una nebbiosa Parigi di fine ‘800, ma non mancano visioni sonore apocalittiche che mirano allo sgomento. Senz’altro carina “Blessing”, una dolce canzone che fa della melodia del ritornello la chiave di volta della sua struttura. Non male anche “Farewell”, più ossessivo ed inquietante. Davvero interessante questo disco d’esordio, in cui si evidenzia la capacità del duo di esprimersi a buoni livelli di comunicatività, anche se la tendenza alla ripetitività può costituire un limite che gli artisti dovranno saper superare per non risolvere la loro arte in una autoindulgente celebrazione di se stessi. Web: http://www.myspace.com/oniricband. (S*Tox)

 

http://versacrum.hyperborea.com/musica/recensioni/rec201005/index_html?query_start=21